fbpx
Scroll to top
Calamaretti ripieni
Media
80 min
Secondi
Ingredienti (6 persone)
  • 2/3 bicchiere di Olio Extra Vergine di Oliva Sagra Bassa Acidità
  • 12 calamaretti puliti ma coi tentacoli interi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1/3 busta di pan grattato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ramo di prezzemolo
  • Sale e pepe
  • 100 g di parmigiano grattugiato
Preparazione
  • 1Lavare le borse dei calamari che devono essere intere. Tagliare i tentacoli e farne un battuto finissimo.
  • 2In una terrina riunire i tentacoli, aggiungere la metà del prezzemolo e l’aglio tritati, il parmigiano, il pangrattato e 3 cucchiaiate d’olio. Se il composto dovesse essere troppo denso, ridurre la quantità di pangrattato.
  • 3Con l’impasto riempire le borse dei calamaretti e chiudere l’estremità aperta con uno stuzzicadenti. In una padella larga, versare il resto dell’olio e metterlo a scaldare con l’altra metà del battuto di prezzemolo e aglio.
  • 4Mettere i calamari nella padella e dorarli a fuoco veloce da entrambe le parti. Appena avranno preso colore, versare il bicchiere di vino e lasciar evaporare.
  • 5Ora abbassare il fuoco, aggiungere un bicchiere d’acqua calda, tappare la padella e lasciar cuocere adagio per 40 min. circa. Se durante la cottura si seccassero aggiungere un altro po’ d’acqua.
  • 6Appena cotti, tagliarli a rotelle, disporli sul piatto di portata e coprirli con la salsa di cottura. Servire caldi accompagnati da patate al vapore.