fbpx
Scroll to top

Lo spuntino tanto amato dagli sportivi, sano e salutare ma anche facile da fare!

Amanti della cucina americana e delle ricette fatte in casa, siete pronti a scoprire come preparare velocemente dell’ottimo burro di arachidi in casa con soli due ingredienti? Vi basteranno solo delle arachidi fresche e 2 cucchiaini di olio di semi di mais Sagra.

Perché usare l’olio di mais?

Alcuni si chiederanno: perché non utilizzare l’olio di semi di arachidi al posto di quello di mais? Per arricchire il nostro prodotto in acidi grassi polinsaturi (arrivano al 50% in quello di mais a fronte del 27% contenuti in quello di arachidi), ossia acidi grassi amici delle nostre arterie nonché potenti antiossidanti naturali.

La merenda preferita dagli sportivi

Gli sportivi ne sono particolarmente ghiotti, i più attenti alla linea lo avranno già sperimentato sotto forma di prodotti che garantiscono una buona percentuale in frutta secca, ma occhio a conservanti e stabilizzanti celati in etichetta! Un burro di arachidi fresco e al 98% di arachidi non dura in frigo più di 7-10gg e non può essere congelato. E’, infatti, un prodotto con un elevato contenuto in grassi che a basse temperature potrebbe formare dei cristalli di ghiaccio, ma non congelare del tutto.

Attenzione alle calorie. Ottimo da spalmare su una fetta di pane tostato a colazione o a merenda (per gli sportivi) contiene circa 588kcal su 100g di prodotto suddivise tra:

  • Grassi (51,4%);
  • Proteine (25%);
  • Carboidrati (19,6%).

Il contenuto di fibra potrebbe variare dai 6 ai 25g su 100g a seconda che le arachidi vengano private della cuticola esterna oppure no, rispettivamente. Consiglio FIT: Per ottenere un buon quantitativo di fibra nel prodotto finale, senza alterare il gusto ma consentendoci al contempo di ridurre l’assorbimento dei grassi, pelate le arachidi al 50%.

Quali sono i benefici nell’utilizzare (con moderazione) burro di arachidi nella propria alimentazione?

Il burro d’arachidi è fonte di vitamina E, B3, B5, B6, lipidi, acido folico, sali minerali, polifenoli e arginina che lo rendono:

  • un valido ricostituente naturale;
  • perfetto come alimento da integrare nelle diete vegane e vegetariane;
  • un alimento molto apprezzato dagli sportivi anche per il suo buon quantitativo di proteine;
  • utile per riequilibrare i livelli colesterolo;
  • un antiossidante naturale, utile a contrastare l’invecchiamento cellulare.

LO SPUNTINO GOLOSO ADATTO A TUTTE LE DIETE!

Burro di arachidi con olio di mais Sagra

Ingredienti

200g di arachidi già sgusciate e pelate al 50%;
2 cucchiaini di olio di semi di mais Sagra.

Procedimento

Sgusciate le arachidi fresche e non salate lasciandone la metà con la buccia. Tostatele a 170 gradi in forno preriscaldato per 10’ (non dovranno diventare scure, ma indorarsi appena). Lasciatele raffreddare completamente e tritatele per 5’ in un mixer o in frullatore. Aggiungete i 2 cucchiaini di olio di semi di mais Sagra per ottenere una maggiore cremosità ed arricchire il prodotto in acidi grassi essenziali.

Il vostro burro di arachidi si conserva in barattolo ermetico fino ad un massimo di 10gg, preferibilmente in frigorifero. Si consiglia di utilizzarlo con moderazione e nell’ambito di un’alimentazione sana ed equilibrata.